Software e-learning: perché serve anche il supporto di un formatore

Software e-learning: perché serve anche il supporto di un formatore

Software e-learning: perché serve anche il supporto di un formatore

Già da diversi anni si assiste a un cambiamento nei modelli di formazione tramite la diffusione di software e-learning, ma è stato con la pandemia di Covid-19 che, per superare le distanze necessarie a contenere il numero dei contagi, l’e-learning ha conosciuto una vera e propria esplosione. Se il motivo principale alla base del successo di questi applicativi nell’ultimo periodo è stato la possibilità di annullare la variabile dello spazio, tanti sono in realtà i punti di forza di questa modalità formativa tali da eleggerla quale strumento preferenziale per colmare il digital skill gap ostacolo della ripartenza del Paese.

 

I vantaggi del software e-learning per colmare il digital skill gap

La rivoluzione tecnologica che sta investendo prepotentemente ogni settore ha fatto emergere con chiarezza il digital skill gap del nostro Paese, ovvero l’assenza di competenze digitali adeguate a governare la digital transformation e a coglierne tutte le opportunità. Per sviluppare dunque le digital hard skill come le digital soft skills all’interno dell’azienda e supportare processi di upskilling e reskilling, i software e-learning si stanno rivelando uno strumento strategico.

I vantaggi della formazione in modalità e-learning sono infatti diversi. I software e-learning soddisfano le esigenze di tutti: i corsi online possono essere usufruiti in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo, caratteristica particolarmente importante quando si ha una forza di lavoro distribuita. Le lezioni possono essere gestite in autonomia: a differenza della didattica in aula, con l’apprendimento online è possibile accedere ai contenuti un numero illimitato di volte, come anche saltare eventuali contenuti di cui già si è a conoscenza ritagliandosi un percorso formativo su misura. Alcuni tra i migliori software e-learning offrono inoltre l’accesso a contenuti sempre aggiornati. L’e-learning necessita di tempi di apprendimento ridotti rispetto ai corsi in aula, questo perché le lezioni iniziano e finiscono senza dispersione di tempo, gli studenti possono definire la propria velocità di apprendimento invece di seguire la velocità dell’intero gruppo, così come scegliere di studiare aree specifiche e rilevanti del materiale didattico senza concentrarsi su ogni singola area. L’e-learning è conveniente anche dal punto di vista economico, non solo perché l’apprendimento attraverso questa modalità avviene rapidamente e facilmente, ma anche perché si abbattono del tutto i costi legati ai viaggi, all’alloggio e alla location. Last but not least, avvalersi di software e-learning permette di tutelare l’ambiente evitando l’uso della carta e le immissioni di CO2 legate agli spostamenti.

 

Corsi online: il formatore fa la differenza

Anche per i corsi online erogati tramite software e-learning il supporto del formatore risulta essere fondamentale per il processo educativo e l’esperienza di apprendimento dei partecipanti.

Il formatore infatti non solo cura i contenuti del corso e lo rende facilmente fruibile da tutta la platea, ma costruisce anche una comunità virtuale (o campus virtuale) attorno ad essi alimentando il desiderio di crescita delle competenze.

Egli ha il compito e, soprattutto, le competenze giuste per far emergere le conoscenze degli studenti e aiutarli a raggiungere gli obiettivi didattici in maniera più coinvolgente, e lo fa in vari modi: dà supporto e suggerimenti in caso di dubbi, domande o smarrimenti per portare a termine il programma; integra i contenuti standard con elementi unici e originali generati dalla propria esperienza offrendo nuovi input; sviluppa un’esperienza di apprendimento personalizzata in base alle esigenze e preferenze dei corsisti; raccoglie dati preziosi sull’andamento del corso rilevando eventuali punti di debolezza da rinforzare; pone domande per verificare la comprensione delle nozioni e la capacità del dipendente di applicare ciò che ha appreso a situazioni aziendali pratiche.

Insomma, la figura del formatore all’interno dei software e-learning fa la differenza, trasformando un passaggio di conoscenze a senso unico in uno scambio di informazioni costruttivo.

CTA-Digital-Mindset